PRIMI, RICETTE, Terra

Chitarra Viola Gorgonzola e Pancetta

Pasta fresca al cavolo viola con fonduta di gorgonzola e pancetta croccante

Ingredienti per due persone

Per la pasta fresca

200 g di farina 00

60 ml di estratto di cavolo viola

1 uovo

Per la fonduta

150 g di Gorgonzola

10 g di parmigiano

70 g di Pancetta tesa

Cipolla qb

Pasta fresca

Per un risultato migliore utilizzate l’estrattore di succhi per ricavare il succo di cavolo viola.

Se non avete l’estrattore stufate il cavolo in padella; poi frullate e infine passate tutto con un colino a maglie strette lasciando che coli pian piano solo il succo in una ciotola.

Formate una fontana con farina e unite il succo di cavolo e l’uovo mischiati insieme precedentemente; fare amalgamare gli ingredienti e più lavorate l’impasto una decina di minuti fino a formare una pallina ben soda ma elastica. Chiudete con pellicola alimentare e lasciare riposare almeno 30 minuti.

Preparazione

In una padella con un filo d’olio fate dorare la pancetta finché non sarà croccante poi rimuovetela e fate dorare un po’ di cipolla tritata finemente.

Tirate la pasta per ottenere delle sfoglie non troppo sottili e poi con l’aiuto di una chitarra ricavate gli spaghetti alla chitarra; infarinate leggermente e disponete su un vassoio.

Calate la pasta in acqua salata e poi scolatela dopo qualche minuto direttamente nella padella e saltate qualche istante.

Preparazione fonduta

Nel frattempo fate sciogliere il gorgonzola in un pentolino a fuoco basso e ad inizio bollore spegnete il fuoco ed aggiungete il Parmigiano grattugiato ed amalgamate bene.

Impiattate subito aggiungendo la fondo di gorgonzola e dei pezzetti di pancetta croccante.

Condividi su:

2 thoughts on “Chitarra Viola Gorgonzola e Pancetta

  1. Monica ha detto:

    ciao mister mario😄
    volevo sapere se per gli spaghetti alla chitarra al cavolo viola e fonduta di gorgonzola farai una storia in evidenza… mi sono già scordata come si fa😟

    1. Mister Mario⭐️ ha detto:

      Ahhahah 🤭 ma c’è la ricetta ! Non basta ?🤣

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.