PRIMI, RICETTE, Terra

Porcini e Castagne

Ingredienti per due persone

Riso Carnaroli o Vialone Nano 200gr

Porcini Freschi ( o surgelati) 350gr

Castagne 4/5

Brodo vegetale 1,5 lt

Parmigiano grattugiato 20/30 gr

Burro 10/15gr

Cipolla, Aglio , Prezzemolo qb

Iniziate dalle castagne facendo una incisione ad ics su ognuna dopo averle lavate e asciugate; utilizzando una padella di ferro apposita fatele arrostire a fuoco lento finché non prenderanno un bel colorito dorato; appena pronte chiudetele ancora calde in un panno da cucina e create un fagotto ben chiuso e lasciatele raffreddare così: questa operazione faciliterà la pulizia.

Dopo aver rimosse l’eventuale terriccio tagliate i funghi a fette ed fateli soffriggere in olio Evo con uno spicchio di aglio. Aggiustate di sale e pepe e una volta pronti toglieteli dalla padella e tenete da parte.

In una padella alta o rondò fate rosolare un po’ di cipolla tritate finemente con del burro; versate il riso e fatelo tostare qualche minuto poi sfumate con del vino bianco o aiutandovi con poco brodo caldo. Iniziate la cottura del riso aggiungendo il brodo bollente man mano sarà necessario.

A metà cottura aggiungete i funghi; ultimate la cottura aggiustando di sale ed aggiungete un po’ di prezzemolo fresco tritato.

Raggiunta la cottura togliete dal fuoco e mantecate con un bel pezzo di burro e del Parmigiano grattugiato. Fare riposare qualche istante e poi servite.

Impiattate aggiungendo le castagne sbriciolate ed un pizzico di pepe.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.