Mare, PRIMI, RICETTE

Sgombro alla Siciliana

Spaghetti con filetto di sgombro, pinoli, uvetta, pangrattato e finocchietto

Ingredienti per due persone

200 g di Spaghetti

250 g di filetto di Sgombro fresco

1 spicchio di Aglio

10 g di Pinoli

10 g di Uvetta

30 gr di Pangrattato

Finocchietto qb

In una padella scaldare un filo d’olio e poi unite il pangrattato; fatelo dorare lentamente e poi riponete in una ciotola e tenete da parte per l’impiattamento.

Pulite la padella con panno carta e iniziate a tostare i pinoli; aggiungete dell’olio e poi fate rosolare lo spicchio di aglio. Aggiungete lo sgombro privato della pelle è tagliato a dadini regolari e fate rosolare qualche minuto. Aggiungete anche l’uvetta che avrete tenuto da parte ammollo in acqua e amalgamate tutti gli ingredienti. Spegnete la fiamma il pesce non deve cuocere troppo deve rimanere sodo e succuso.

Intanto calate gli spaghetti in acqua bollente e salata; aggiustate di sale anche gli ingredienti in padella e poi scolate gli spaghetti al dente e uniteli direttamente al condimento. Aiutatevi con un po’ di acqua di cottura, aggiungere qualche rametto spezzettato di finocchietto e saltate qualche istante; impiattate la pasta formando un nido, recuperate il condimento ed infine cospargete il pangrattato sopra.

Condividi su:

2 thoughts on “Sgombro alla Siciliana

  1. Ketty ha detto:

    Sei grande, Mario!! Hai una marcia in più, una creatività fuori dal comune!! Questo è un piatto da cui prenderò sicuramente spunto!

    1. Mister Mario ha detto:

      Grazie mille Ketty !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *